Procedura aperta affidamento servizio trasporto scolastico Comune di Campli

Si porta a conoscenza che è indetta una procedura aperta per l’appalto del servizio di trasporto scolastico del Comune di Campli (TE) per anni scolastici 5. Il valore dell'appalto è di € 2.220.721,25 (euro duemilioniduecentoventimilasettecentoventuno/25), criterio aggiudicazione offerta economicamente più vantaggiosa, scadenza presentazione offerte 04/09/2017 ore 13:00.

 

Il responsabile della Centrale Unica di Committenza

dell'Unione Comuni della Laga

Arch. Paolo Capriotti

 

 

AGGIUDICAZIONE EFFICACE GARA:

Con determinazione della CUC n. 22 del 12/12/2017 si è provveduto ad aggiudicare la procedura di gara in via efficace, tra gli allegati la determina in copia.

ESPERIMENTO GARA:

PRIMA SEDUTA

In data 05/09/2017, come previsto dal disciplinare, è stata svolta la prima seduta di gara per l'ammissione dei concorrenti in forma pubblica. In basso tra gli allegati il verbale n. 1. La presente pubblicazione equivale quale comunicazione di ammissione dei partecipanti.

SECONDA SEDUTA

Le operazioni di valutazione delle offerte tecniche in seduta riservata sono fissate per il giorno 11/09/2017 alle ore 09:00 e seguente apertura delle offerte economiche fissata per le ore 12:00 dello stesso giorno. Come determinato nel disciplinare di gara la presente pubblicazione equivale a comunicazione a tutti i partecipanti.

RINVIO SECONDA SEDUTA

Per problemi organizzativi la seconda seduta in programma per il giorno 11/09/2017 ore 09:00 è rinviata a data da programmarsi con i membri della commissione. 

SECONDA SEDUTA

Le operazioni di valutazione delle offerte tecniche in seduta riservata sono fissate per il giorno 19/09/2017 alle ore 09:00 e seguente apertura delle offerte economiche fissata per le ore 16:00 dello stesso giorno. Come determinato nel disciplinare di gara la presente pubblicazione equivale a comunicazione a tutti i partecipanti.

TERMINE LAVORI

In  data 19/09/2017 sono ultimate le operazioni di gara. Si pubblicano i verbali n. 2, 3 e 4 a cui seguiranno le operazioni per l'aggiudicazione. Come determinato nel disciplinare di gara la presente pubblicazione equivale a comunicazione a tutti i partecipanti.

 

 

FASE PREGARA:

 ERRATA CORRIGE DOCUMENTAZIONE GARA N. 1:

A causa di errore materiale di battitura è derivata un'incongruenza tra somma espressa in cifre e in lettere, si rettifica pertanto quanto contenuto al paragrafo 3.3 del disciplinare di gara "Requisiti di capacità tecnico organizzativa" punto a) con: avvenuto espletamento negli ultimi tre anni di servizi analoghi a quelli oggetto di affidamento, per un importo specifico non inferiore a 3,0 milioni di euro (tremilioni/00 euro);

il Responsabile CUC _ Arch. Paolo Capriotti _ 21/08/2017

 

ERRATA CORRIGE DOCUMENTAZIONE GARA N. 2:

A causa di errore materiale di battitura è derivata un'incongruenza sull'importo posto a base di gara che si specifica è pari ad euro 2.220.721,25 (duemilioniduecentoventimilasettecentoventuno/25) come descritto dal disciplinare di gara.

 il Responsabile CUC _ Arch. Paolo Capriotti _ 24/08/2017

 

QUESITO GARA N. 1:

con nota prot. 555 del 21/08/2017 perveniva il presente quesito: In riferimento l’art. 3, paragrafo 3.3 lettera b) del Disciplinare di gara nel quale si richiede: “disponibilità di idonei mezzi per l’espletamento del servizio; attraverso disponibilità immediata o futura […]” formuliamo il seguente quesito: - cosa si intende per disponibilità futura? I mezzi, dichiarati in sede di gara, entro quale termine dovranno essere impiegati nel servizio presso il Comune?

RISPOSTA N. 1:

Per disponibilità futura si intende che l'operatore economico può non possedere i mezzi proposti al momento della partecipazione alla gara ma che comunque dovrà possedere o avere in disponibilità gli stessi alla consegna del servizio.

il Responsabile CUC _ Arch. Paolo Capriotti _ 21/08/2017

 

QUESITO GARA N. 2:

con nota prot. 563 del 28/08/2017 pervenivano i seguenti quesiti:

1) il sopralluogo è obbligatorio?
2) ci confermate che l'importo minimi del fatturato globale è da intendersi annuo mentre l'importo specifico è da intendersi complessivo dei 3 anni?
3) all'art.4 del progetto del servizio di trasporto scolastico, appare un riquadro completamente nero successivamente alla frase: "Di seguito si riporta il quadro economico di progetto da cui deriva:". Chiediamo l'invio della stampa corretta.
3) i percorsi di ritorno sono gli stessi dell'andata e quindi possiamo considerare lo stesso tempo di guida dei giri di entrata?
4) le scuole dell'infanzia e gli asili sono aperti, e quindi è richiesto il servizio di trasporto, anche al sabato?
6) il prezzo di acquisto dei due scuolabus, pari ad € 15.000,00 è comprensivo di iva?

RISPOSTA N. 2:

1) il sopralluogo non è obbligatorio come riportato al paragrafo 6.2 del disciplinare;
2) entrambi gli importi (fatturato globale e servizi analoghi) sono da intendersi riferiti ai 3 anni antecedenti;
3) per il problema di visualizzazione del riquadro si pubblica singolarmente nella documentazione progettuale il quadro tecnico economico di progetto;
3) i percorsi di ritorno sono gli stessi dell'andata;
4) alcune scuole sono aperte anche il sabato;
6) il prezzo di acquisto dei due scuolabus è pari ad € 15.000,00 iva compresa.

il Responsabile CUC _ Arch. Paolo Capriotti _ 28/08/2017

 

 

DOCUMENTAZIONE DI GARA SCARICABILE

 

 

Visitando il nostro sito Web l'utente accetta che stiamo usando i cookie per assicurare la migliore esperienza di navigazione.

Per saperne di piu'

Approvo